Ricette di Antonietta (Pescara).


Benvenuti! Siete nella pagina delle ricette di Antonietta di Pescara, dove troverete ogni indicazione utile per la preparazione delle sue specialità.

Inoltre, se vorrete comunicare con lei, potrete andare a farle visita direttamente sul suo blog – Punti e perline – oppure  inserirvi nello spazio “commenti” qui sotto :-)

Buon divertimento!

BARCHETTE DI “NOCI” RIPIENE AGLI AMARETTI E RICOPERTE CON CIOCCOLATO FONDENTE.

[Questa ricetta partecipa al concorso “Le BlogRicette di Natale 2011 – Premio MatildeTiramiSu!” – Aperto a tutti dal 15/12/2011 al 28/1/2012].

Ingredienti per circa 100 praline:

Per le noci

  • 300 g di farina
  • 100 g di burro
  • 80 g di zucchero (per noci più friabili 100 g, di cui 60 di zucchero a velo e 40 di zucchero semolato)
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di lievito
  • aromi a piacere

Per il ripieno

  • 400 g di amaretti d’Italia
  • 100 g di panna non montata o di yogurt intero
  • 2 tuorli d’uovo (conservate gli albumi se volete fare alcune praline alla meringa)
  • 50 g di liquore agli agrumi

Per la copertura al cioccolato fondente

  • 400 g di cioccolato fondente nero
  • qualche goccia di liquore agli agrumi

Per la copertura al cioccolato bianco

  • cioccolato bianco di buona qualità

Per la copertura meringata

  • 2 albumi montati a neve con 20 gr di zucchero a velo

Preparazione:

Per i gusci

  1. Ammorbidire il burro a temperatura ambiente e lavorarlo a pomata con lo zucchero
  2. Aggiungere la farina, il lievito e gli aromi, impastare bene, battere leggermente le uova e aggiungerle all’impasto
  3. Formare una palla e farla riposare in frigo per circa mezz’ora
  4. Prelevare piccoli pezzi di impasto, o formare delle palline di pasta
  5. Spennellare leggermente lo stampo delle noci e farlo scaldare bene, mettere un pezzetto di pasta (o una pallina) in ogni guscio cavo, richiudere e cuocere per circa 20 secondi per lato girando almeno un paio di volte. Si può controllare la cottura aprendo leggermente
  6. Appena dorate, sformarle su un piatto
  7. Mentre l’impasto dei gusci riposa nel frigo, preparare il ripieno agli amaretti, tritare finemente 200 g di amaretti e altri 200 g tritateli leggermente più grossolani
  8. In una scodellina miscelare i tuorli con il liquore e aggiungere la panna
  9. Versare i liquidi ben miscelati sopra gli amaretti tritati e amalgamare bene usando una forchetta, lasciar riposare il tempo necessario per preparare le noci
  10. Una volta pronti i gusci riempirli con il ripieno senza superare il bordo perché l’impasto lieviterà nel forno
  11. Disporre i gusci in una teglia da biscotti uno accanto all’altro e infornare per circa 10minuti a 170°C
  12. Preparare la meringa montando gli albumi a neve fermissima e ricoprire un certo numero di “barchette”, rinfornare a 130 gr e far “asciugare” la meringa
  13. Per le praline al fondente, sciogliere il cioccolato in un pentolino a bagnomaria, non nel microonde, a meno che non siate espertissime, appena il cioccolato sarà fuso aggiungere qualche goccia di liquore, mescolare bene fino ad ottenere una consistenza fluida
  14. Senza togliere il pentolino dal fuoco intingere le barchette aiutandosi con due forchette e disporle sulla carta forno o su una gratella per farle solidificare, per velocizzare l’operazione si possono consiglio di disporle in freezer per una decina di minuti.
  15. Per le praline al cioccolato bianco ripetere la stessa operazione

2 risposte a “Ricette di Antonietta (Pescara).”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...