Ricette di Mariella Rosetta (Vercelli).


Questa è la pagina delle ricette di Mariella, di Vercelli.

Per lasciare un commento sulle sue ricette, scorri la pagina fino in fondo, fino allo spazio commenti, e scrivi lì le tue impressioni. In alternativa puoi contattarla via mail.

SEMIFREDDO AGLI AMARETTI.

Ingredienti:

  • 200 g di amaretti Vicenzi
  • 5 uova
  • 300 g di panna fresca (quella da frigo, da montare, mi raccomando non quella già montata)
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1 tazzina di caffè ristretto
  • un bicchierino di cognac

Preparazione:

  1. Sbriciolare finemente gli amaretti (io uso il frullatore per fare prima).
  2. Aggiungere direttamente nel frullatore la tazzina di caffè e il cognac, e frullare brevemente per amalgamare.
  3. Montare i rossi delle uova con lo zucchero finchè non saranno bianchi e spugnosi.
  4. Montare a neve ben ferma anche i bianchi (se capovolgo il contenitore non deve scendere niente) e montare anche  la panna.
  5. Mettere gli amaretti in un contenitore e aggiungere i rossi, la panna e per ultimi gli albumi montati e mescolare accuratamente dal basso verso l’alto per non smontare tutto.
  6. Versare il tutto in contenitori di alluminio monodose e mettere in freezer per almento tre ore oppure potete mettere in un unico stampo tipo plumcake.
  7. E’ sufficiente lasciare fuori dal freezer una decina di minuti e gustare. A fantasia potete guarnire come volete io ho messo un amaretto intero e qualcuno sbriciolato con la salsa al caramello che avevo gia’ fatto. Spero vi piaccia!!! Slurp a tutti!

.

Semifreddo agli amaretti

2 risposte a “Ricette di Mariella Rosetta (Vercelli).”

  1. Davide ha detto:

    Buongiorno,
    sono il proprietario ed amministratore unico di un ristorante da poco aperto a Borgomanero (“Amici Miei”).
    Ho rilevato l’attività da una precedente fallimentare. Siccome intendo integrare e, laddove necessario, sostituire il personale in carica mi sto occupando, a mia discrezione di reclutare il nuovo staff.
    Ho deciso di non appoggiarmi ad agenzie ma di creare un “qualcosa” dal nulla al fine di rendere la caratteristica del mio esercizio il più rurale e tradizionale possibile. sono orientato verso una cucina “nostrana” fatta dalle persone di tutti i giorni per le persone di tutti i giorni.
    Ho visto che lei è competente e soprattutto abbastanza in zona.
    Le richiederei, se possibile da parte sua, un confronto, anche via mail, al fine di stabilire un contatto propedeutico ad un colloquio.
    Le devo anticipare che ho preso diversi contatti in questa modalità ma le figure di cui necessito sono moltepllici, non solo in merito ad un’attività concreta e di presenza ma anche a livello di consulenza e management.
    Sottolineo la disponibilità al confronto anche per discutere delle eventuali retribuzioni.

    Confido in un pronto riscontro.

    Cordiali saluti.

    Davide

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...