Ricette di Milena Scalambra (Grosseto).


Questa è la pagina delle ricette di Milena di Grosseto. Se desideri commentare le sue ricette, inseriscili pure nello spazio “commenti” in fondo alla pagina.

In alternativa, puoi seguirla sul suo blog, intitolato “La scimmia cruda”.

TORTA PARADISO CON SALSA DI PESCHE.

Ingredienti:

per la torta paradiso (versione Scimmia Cruda)

  • 2 uova
  • 75 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 50 g di burro
  • 50 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di mandarinetto

per la salsa

  • 30 g di zucchero
  • 2 pesche mature
  • 1 tuorlo
  • 1/2 bicchierino di vino

Preparazione:

  1. In una terrina montare i tuorli con 2 cucchiai di acqua bollente. Montare i tuorli fino a renderli spumosi.
  2. A parte montare gli albumi a neve.
  3. Aggiungere ai tuorli lo zucchero, la vanillina e il mandarinetto.
  4. Versare a pioggia la farina, la fecola e il lievito setacciato.
  5. Aggiungere il burro fuso intiepidito ed in ultimo incorporate al composto le chiare montate.
  6. Mescolate fino ad avere un impasto liscio e fluido.
  7. Versare il composto negli stampini.
  8. Infornare la torta paradiso in forno già caldo a 180° per 25 minuti.
  9. Lavare e spellare le pesche, tagliarle a pezzettini.
  10. In una casseruola sbattere il tuorlo d’uovo con lo zucchero, unire le pesche passate al setaccio ed il vino.
  11. Mescolare con cura amalgamando bene tutti gli ingredienti.
  12. Mettere la casseruola sul fuoco a fiamma bassa, mescolare continuamente la crema, togliere dal fuoco quando si sarà formato sulla superficie un leggero velo, non deve però bollire.
  13. Far raffreddare e poi farcire il dolce.

CROSTATA CON MARMELLATA DI FRAGOLE.

Ingredienti:

  • 500 g di farina “00″
  • 2 uova
  • 200 g di burro freddo tagliato a tocchetti
  • 200 g di zucchero
  • la buccia grattugiata di un limone
  • marmellata di fragole
  • gocce di cioccolato

Preparazione:

  1. A mano: mescolare insieme tutti gli ingredienti ed impastare velocemente per ottenere un panetto, lasciar riposare per circa mezz’ora in frigo.
  2. Con la planetaria: mettere nella ciotola dell’impastatrice: farina, sale e burro freddo a pezzi.
  3. Far lavorare a bassa velocità con il gancio K o foglia fino ad ottenere uno sfarinato grumoloso.
  4. Aggiungere zucchero, uova ed aromi.
  5. Impastare sempre a bassa velocità finché non si saranno amalgamati tutti gli ingredienti e non si sarà ottenuto un unico blocco che rimarrà attaccato al gancio.
  6. A questo punto rovesciare sul tavolo e compattare. Avvolgere nella pellicola per alimenti e lasciar riposare in frigo per almeno mezz’ora.
  7. Dopo il riposo in frigo della pasta frolla, tenere da parte un pezzetto di frolla, stendere la restante pasta su una teglia da crostata imburrata e infarinata.
  8. Coprire con un generoso strato di marmellata di fragole.
  9. Riprendere il pezzetto di frolla tenuto da parte, stendere con il matterello e con un coppapasta a forma di fragola ricavare 8 belle fragole, aggiungere su ogni fragola i “semini” (le gocce di cioccolata) premendo leggermente con le dita per farli aderire bene.
  10. Infornare con forno ancora freddo a 180° C per circa 30/35 minuti.

 

IL DANUBIO CHE SI CREDE UN ALBERO DI NATALE.

[Questa ricetta partecipa al concorso “Le BlogRicette di Natale 2011 – Premio MatildeTiramiSu!” – Aperto a tutti dal 15/12/2011 al 28/1/2012].

Ingredienti:

  • 500 g di farina (300 g manitoba – 200 g 00)
  • 160 g di latte
  • 3 tuorli e 1 uovo intero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 10 g di lievito di birra
  • 40 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di miele di arancia
  • 80 g di strutto
  • 20 g di burro

Per il ripieno

  • crema alla nocciola

Per la finitura

  • tuorlo o latte
  • zuccherini colorati

Preparazione:

  1. Versare la farina nel cestello della planetaria
  2. Sciogliere il lievito nel latte tiepido insieme al cucchiaino di miele. Una volta sciolto aggiungerlo alla farina e avviare la planetaria con il gancio K o a foglia
  3. Unire l’uovo intero e 2 tuorli, lo zucchero e far impastare fino ad assorbimento. A questo punto aggiungere l’ultimo tuorlo rimasto con il sale e far assimilare completamente all’impasto
  4. Quando le uova saranno completamente amalgamate unire lo strutto e il burro e far impastare fino a che non siano completamente assorbiti
  5. A questo punto continuare ad impastare fino a che l’impasto non sia incordato (ho cambiato il gancio ed ho messo quello a spirale)
  6. Quando l’impasto sarà incordato mettere a lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio
  7. Trascorso il tempo necessario (circa 2 ore), sgonfiare l’impasto e formare un salsicciotto. Ricavare delle palline di circa 25 grammi l’una, schiacciarle  con le mani per formare dei dischi e porvi al centro il ripieno (1 cucchiaino di crema di nocciola)
  8. Chiudere i dischi sigillandoli sul fondo in modo da formare un paninetto
  9. Formare tutte le palline e sistemarle a forma di albero di natale su una teglia coperta di carta forno
  10. Far lievitare fino al raddoppio in forno tiepido. spennellate con del latte o con del tuorlo sbattuto), cospargere con gli zuccherini colorati. infornare con forno caldo a 220° per 10-15 minuti

2 risposte a “Ricette di Milena Scalambra (Grosseto).”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...