Ricette di Rita Zanotti (Voghera – Pavia).


Questa è la pagina delle ricette di Rita, di Voghera.

Se vuoi commentare le sue ricette in modo visibile da tutti, scrivi il tuo parere nell’apposito spazio “commenti” in fondo alla pagina.

SEMIFREDDO DELLA CONTESSA.

[Questa ricetta ha partecipato al concorso “Le BlogRicette di Natale 2011 – Premio MatildeTiramiSu!” – Aperto a tutti dal 15/12/2011 al 28/1/2012].

Ingredienti:

  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 2 uova
  • 100 g cioccolato fondente
  • 150 g Amaretti d’Italia
  • Rhum q.b.
  • savoiardi Vicenzovo
Preparazione:
  1. Sbattere a spuma il burro con lo zucchero, unite i tuorli di uovo, 50 g di cioccolato grattugiato, amaretti pestati, 2 cucchiai di rhum e le chiare montate a neve.
  2. Foderare lo stampo con garza, dopo con savoiardi bagnati nel rhum, versare la crema al centro e coprire con savoiardi.
  3. Dopo 2 ore di frigo, capovolgere, mescolare burro e cioccolato e ricoprire il tutto.
  4. Decorare con zucchero a velo e in granella a proprio piacimento.

TORTA DELLE ROSELLINE.

[Questa ricetta ha partecipato al concorso “Le BlogRicette di Natale 2011 – Premio MatildeTiramiSu!” – Aperto a tutti dal 15/12/2011 al 28/1/2012].

Ingredienti:

  • 4 hg di farina
  • 1 cucchiaio olio
  • 3 rossi d’uovo
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • crema pe farcire
  • 1,5 hg di burro
  • 1,5 hg di zucchero
  • 2 cucchiai di marmellata

Preparazione:

  1. Impastare gli ingredienti della pasta e lasciarla riposare per 120 minuti.
  2. Stendere la pasta creando dei rettangoli di 4×20 cm
  3. Spalmare i rettangoli con la crema della farcitura (che è formata da burro a temperatura ambiente mescolato a zucchero e marmellata) avvolgere i rettangoli dando una forma di una rosa.
  4. Disporre tutte le rose una accanto all’altra, facendo sì che le rose si unisca, in una teglia precedentemente imburrata.
  5. Con l’ausilio di un pennello e la crema avanzata, rifinire i petali delle rose, facendo in modo di creare delle parti più scure (specialmente i bordi) per dare un effetto estetico piacevole.
  6. Infornare a 180°C per 35’.
  7. Lasciar raffreddare e spolverare a proprio piacere con zucchero a velo.
  8. La torta non deve essere tagliata a fette ma a rose!

3 risposte a “Ricette di Rita Zanotti (Voghera – Pavia).”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...